Le imbustatrici proposte da Mino Carpanini al servizio del marketing via posta


Oggi gran parte delle comunicazioni pubblicitarie e promozionali passano dalla rete: banner, box cliccabili, pop-up su pagine web… oltre a questi strumenti non va dimenticato l’e-mail marketing, settore in costante espansione che ha raggiunto una popolarità senza precedenti per via dei motivi più diversi.

Le e-mail con contenuti pubblicitari hanno un costo molto basso e vengono recapitate entro brevissimo tempo a migliaia di destinatari, è possibile monitorarne la spedizione, l’apertura e il comportamento degli utenti che le leggono, aspetti che fanno di esse potenti strumenti per finalità promozionali.

Macchina imbustatrice automaticaMa non è tutto oro quel che luccica. Un’e-mail rimane qualcosa di impersonale, che molti utenti leggono distrattamente o addirittura spostano nel cestino senza neanche aprirla; questo anche per il fatto che se ne ricevono talmente tante che per alcuni sono soprattutto un motivo di irritazione.

Ed è proprio qui che continua a svolgere un ruolo importantissimo il marketing tradizionale basato sulla posta cartacea: impossibile resistere alla tentazione di aprire una busta ricevuta nella cassetta delle lettere! Il messaggio inoltre, non solo ha la probabilità di essere più letto ma anche meglio recepito perché un’azienda che manda una lettera invece della solita e-mail denota attenzione nei confronti dei destinatari.

Al servizio del marketing tradizionale ci sono le imbustatrici proposte da Mino Carpanini srl, azienda che rifornisce dei prodotti tecnologici più avanzati gli uffici e le realtà che operano nel settore. Tutte a marchio Pitney Bowes, che è sinonimo di altissima qualità, le macchine per imbustare del catalogo Mino Carpanini arrivano a trattare sino a 4200 pezzi all’ora.