Gregorio Fogliani: le attività di QUI! Group e le novità nel campo dei buoni pasto


Gregorio Fogliani, imprenditore da anni alla guida di QUI! Group, e l’emendamento relativo all’aumento del valore esentasse dei buoni pasto elettronici.

Gregorio Fogliani e gli sviluppi nel settore dei buoni pasto elettronici

Il primo Luglio 2015 è entrato in vigore il nuovo emendamento contenuto nella Legge di Stabilità, introdotto per incentivare i consumi e il welfare aziendale nel nostro paese. Grazie a questo emendamento i buoni pasto subiranno un aumento del valore esentasse, permettendo un incremento da 5,29€ a 7€ in linea con gli altri paesi europei e un incremento degli investimenti da parte delle aziende sino a raggiungere il valore di 500 milioni di Euro, con una spesa media di 400€ per ogni lavoratore, come sostenuto da Gregorio Fogliani, Presidente di QUI! Group, una delle principali aziende attive nel settore in tutto il panorama nazionale. L’azienda nel corso degli ultimi anni ha infatti investito diversi milioni di Euro per l’introduzione di un sistema di digitalizzazione della rete di accettazione dei buoni pasto tramite l’introduzione dello standard proprietario Passpartù, in grado di utilizzare strumenti elettronici quali PoS, Mobile App, Mobile PoS e un sistema di casse integrate. QUI! Group ha inoltre ha inoltre promosso l’introduzione di un PoS unico in grado di decodificare i buoni pasto emessi da differenti aziende e si è configurata come una delle principali realtà nazionali, aggiudicandosi le maggiori gare per la fornitura dei buoni alla Pubblica Amministrazione.

Gregorio Fogliani: la nascita e le attività di QUI! Group

QUI! Group, la società attualmente guidata dall’imprenditore Gregorio Fogliani, nasce nel 1989 nella città di Genova e si configura come un’azienda a capitale totalmente italiano attivo nel settore dei buoni pasto, della monetica, del welfare aziendale e sociale. Sin dalla sua fondazione l’azienda ha investito nel campo dell’innovazione tecnologica sviluppando tecnologiche soluzioni avanzate in grado di sostituire i classici buoni pasto cartacei. L’introduzione della carta elettronica, utilizzata negli esercizi dotati di PoS, ha permesso la nascita e lo sviluppo di nuove attività come ad esempio i programmi di fidelizzazione dei clienti e la possibilità di usufruire di buoni sconto nei circuiti convenzionati. L’imprenditore genovese sostiene inoltre diversi progetti all’interno dell’ambito sociale anche a livello internazionale ed è il fondatore dell’associazione senza scopo di lucro QUI! Foundation.


Visita il profilo professionale dedicato all’imprenditore Gregorio Fogliani.