Green Laser Roma per curare senza bisturi l’ipertrofia prostatica benigna a Nuova Villa Claudia


Il centro di Urologia di Nuova Villa Claudia grazie all’utilizzo del Green Laser Roma ovvero con la laserterapia riesce a sconfiggere l’ipertrofia prostatica.

Cos’è questo rivoluzionario Green Laser Roma?

Il Green Laser Roma è un metodo rivoluzionario in quanto contribuisce in maniera definitiva, nell’arco di 24 ore, all’eliminazione dell’ipertrofia prostatica.
Questo rivoluzionario laser, green laser Roma guarisce definitivamente, in un solo giorno e in anestesia locale (spinale) l’ipertrofia prostatica benigna.
L‘ipertrofia prostatica benigna è l’ingrossamento della prostata, un disturbo che colpisce circa l’80% degli italiani over 50.
L’ipertrofia prostatica benigna è la malattia più diffusa negli uomini over-50, e incide pesantemente sulla qualità di vita con sintomi come disturbi alle vie urinarie (difficoltà a urinare con getto minzionale ipovalido, urgenza e frequenza minzionale, nei casi più seri, completa ritenzione urinaria).
Quando la prostata si ingrossa, ostacolando il passaggio dell’urina, è necessario togliere il tessuto in eccesso.

L’utilizzo del Green Laser Roma è un nuovo metodo elaborato negli Usa, sfrutta l’azione di un potente laser al triborato di litio che vaporizza con precisione millimetrica solo l’eccesso di tessuto prostatico, trasformandolo in bollicine di vapore.
L’intervento mini invasivo si effettua per via endoscopica in anestesia spinale e in un ricovero di 2 giorni al massimo.
La maggior parte dei pazienti torna a casa dopo una notte di ricovero e riprende le normali attività in pochi giorni.

Il green laser Roma utilizzando la nuova potenza a 180 watt i pazienti non riferiscono sintomatologia irritativa post operatoria.
Il green laser Roma permette l’ospedalizzazione e la gestione rapida dei pazienti con maggiore sicurezza sui sanguinamenti e rispetto alla chirurgia del passato.
Questo nuovo metodo consente così di intervenire in tutta sicurezza su pazienti ad alto rischio, come quelli con malattie cardiovascolari.
Non solo, il green laser Roma è indicato anche nei portatori di pacemaker, in quanto non richiede impiego di energia elettrica.
Per ultimo, ma la curiosità è quantomeno lecita: l’attività sessuale esce indebolita dall’intervento?
Assolutamente NO: al contrario, green laser Roma tutela la potenza sessuale e nessun paziente ha sviluppato impotenza.
Infatti, il laser non provoca danni ai nervi dell’erezione e, contestualmente, preserva la fertilità riducendo l’eiaculazione retrograda.
Per maggiori informazioni contattare il centro di urologia, Nuova Villa Claudia e consultare il sito www.nuovavillaclaudia.it