Alla fornitura di piatti per ristoranti va dedicata la giusta attenzione


Se è vero che il cibo si mangia prima di tutto con gli occhi, allora la presentazione di un piatto costituisce una componente importante dell’apprezzamento da parte della clientela di quanto proposto nel menu di un ristorante.

Stoviglie per la ristorazioneGli chef e i cuochi esperti sanno bene che per impiattare una ricetta servono creatività, esperienza e talvolta anche un pizzico di spregiudicatezza, ed effettivamente nei locali di alto livello gli avventori sono abituati a lasciarsi conquistare da ricette presentate in modo sempre nuovo, che solletica tutti i sensi.

Non sempre, però, chi di dovere si occupa in modo altrettanto accurato e meticoloso della scelta dei piatti. E ciò può essere un grave un errore, poiché solo all’interno delle stoviglie di volta in volta più adatte ogni creazione culinaria potrà dare il meglio di sé.

Un aspetto importante quando si parla di forniture di piatti e stoviglie per ristoranti è in primis il colore: bianco per le tavole di prestigio, con inserti o materiali colorati per i locali dal target più informale. A questo proposito, è bene che i piatti siano dei degni complementi estetici di come si presenta il locale, sia in termini di colori che di stile ed ambientazione; attenzione anche all’accostamento con calici e bicchieri.

Infine, bisogna prestare attenzione anche ad aspetti più “tecnici” ovvero la resistenza dei piatti: nei ristoranti e attività similari l’utilizzo costante, i possibili urti e l’esposizione al calore potrebbero risultare deleteri nei confronti delle stoviglie prodotte con materiali di scarsa qualità o che non presentano la robustezza necessaria all’impiego professionale.