L’ecografia a Bologna per le future mamme


È sempre una notizia che riempie di grande gioia quella di sapere di essere incinte, soprattutto se si era alla ricerca di una gravidanza da qualche tempo. Come fare per affrontare al meglio il percorso della gravidanza fino ad arrivare in ottime condizioni al momento del parto, e tenere d’occhio la salute e la crescita del bambino?

Donna che si sottopone a ecografiaFondamentale è, naturalmente, affidarsi a un ginecologo di fiducia che, conoscendo la propria “storia”, saprà valutare la situazione e indicare le migliori strategie per una gravidanza serena; ad esempio indicando particolari stili di vita da seguire, prescrivendo le analisi del sangue di routine oppure effettuando visite di controllo periodiche.

Per seguire il progresso del bebè sono fondamentali le ecografie: esami che, attraverso l’impiego di ultrasuoni, consentono di ottenere una sorta di “fotografia” del feto. Come noto questi esami sono del tutto indolori, rapidi e senza alcun impatto né sulla futura mamma né sul bebè.

Gli unici fastidi che si possono riscontrare sono quelli legati all’impiego di un gel freddo e viscoso sulla pelle dove andrà a scorrere la sonda, e la pressione della vescica piena (per un esame ottimale, infatti, occorre bere e trattenere lo stimolo a urinare).

Per chi abita a Bologna, le ecografie possono essere effettuate al Centro Medico San Donato – struttura operativa dal 1953 al servizio della salute che offre la possibilità di sottoporsi ad esami accurati e in temi rapidi.