La differenza tra un erogatore acqua collegato alla rete idrica e i distributori d’acqua a boccioni


L’acqua, si sa, è un bene prezioso. Diventa ancora più prezioso quando, grazie a un erogatore acqua, possiamo averla sempre a disposizione fresca e pura, in alcuni casi anche gassata, sia in casa che in ufficio. In commercio esistono molti distributori d’acqua di tipo differente. Fra i modelli più comuni ci sono di sicuro quelli che utilizzano i boccioni e quelli collegati direttamente alla rete idrica.

L’erogatore acqua che utilizza i boccioni è il più impiegato. Questo è costituito da un dispositivo a colonna collegato alla presa elettrica sul quale poi viene agganciato il boccione d’acqua che si desidera. Questi permettono di avere acqua per ogni necessità, calda, fredda e anche frizzante.

Abbiamo visto fino ad ora come funzionano i distributori d’acqua a boccioni, ma la vera domanda è: questo tipo di dispenser acqua è comodo da utilizzare? La nostra risposta non può che essere negativa: volendo tralasciare la grandezza e il peso di un singolo boccione e quindi lo spazio necessario per lo stoccaggio, bisogna pensare però anche ai costi di assistenza, di manutenzione e al fatto che ogni volta che termina un boccione ne va inserito un altro pieno.

Il discorso opposto, invece, vale per i dispenser acqua collegati direttamente alla rete idrica, che non   richiedono alcun ricambio di componenti e assicurano all’utilizzatore finale una maggior igiene (l’acqua non viene a contatto con la plastica) e la stessa varietà di erogazione (acqua frizzante, calda, fredda, a temperatira ambiente, ecc.)

Se si desidera questo un erogatore acqua a rete idrica nel proprio ufficio, ristorante o albergo, Acqualys, azienda leader nel settore, ne mette a disposizione una vasta gamma per ogni esigenza. Ci sono i dispenser Waterlogic ideali per le aziende e gli uffici, c’è la linea HO.Re.Ca. ideale per le mense, bar, hotel e ristoranti e infine i distributori automatici acqua Acqualys V, ideali per i condomini o per grandi aziende, da utilizzare come vere e proprie “casette dell’acqua”.

Le comodità di questo tipo di dispenser d’acqua sono molteplici: essendo allacciati direttamente alla rete idrica, si risparmia sicuramente spazio e fatica destinati allo stoccaggio e al cambio dei boccioni. Un erogatore acqua, inoltre, rappresenta sicuramente una scelta ecologica, perché utilizzandolo non si producono scarti di materiale plastico.

Scegli di risparmiare denaro, fatica e costi per l’ambiente: scopri la gamma di distributori d’acqua Acqualys!