La danza salva la vita. È online il videoclip realizzato tra le colonne del Tempio di Ercole e i vicoli d’intorno


La Danza Salva La Vita“La danza salva la vita”. È il titolo del videoclip realizzato dall’Accademia Danza Orientale Zahir Egypt e dalla Moisycos Ballet Academy, insieme per promuovere e sviluppare l’arte e la danza, unitamente alla valorizzazione turistica del territorio e delle sue bellezze e alla sensibilizzazione del pubblico contro il bullismo. Il cortometraggio, girato sabato 31 Ottobre a Cori, tra il Tempio di Ercole e i vicoli circostanti, ha coinvolto i corpi di danza classica, orientale e break dance delle due scuole apriliane dirette, rispettivamente, dalle maestre Cristina Jamila Scuderi e Daniela Bottiglieri.

La sceneggiatura, scritta e diretta dalla Scuderi, racconta una delle molteplici forme in cui si manifesta il fenomeno del bullismo. Una ragazzina (Giorgia Modica) è costretta a rubare da un suo coetaneo (Alessandro Luigi Reni), prega e sta male perché non vorrebbe. Immagina che in quel tempio maestoso che si erge sull’acropoli dell’Antica Cora, dominando la pianura pontina, viva una Dea che possa salvarla. Poi ritorna in sé, si alza e piangendo corre tra le stradine del centro storico. Là si accorge che invece qualcuno ha ascoltato le sue richieste: una giovane in abito rosso con un ombrellino verde (Irene Penna). Costei sparisce per un attimo ma le riappare davanti in versione adulta (Elisa Rajaa), facendole cenno di seguirla fino al tempio, dove scompare di nuovo. Quando la fanciulla sembrava persa per sempre, arrivano le sacerdotesse con la loro Dea, che prima vestiva in abito rosso ed ombrellino verde, e coprendola con le sue ali dorate trasforma anche lei in una ballerina. La bambina, felice, chiede un ultimo altruistico favore alla Dea: redimere anche il suo aguzzino, che in un batter d’ali si trasforma in un frizzante ballerino. È così che la danza salva la vita. Il ballo toglie dalla mente i brutti pensieri e libera le persone dalle cattive frequentazioni.

La Danza Salva La VitaIl progetto, inaugurato nella città di Cori, prevede altre tappe, a cominciare da Rocca Massima. Con le foto scattate durante il tour verrà infine allestita una mostra itinerante e pubblicato un calendario per raccogliere fondi da devolvere in beneficienza. Il video, prodotto da MJ ARTEVENTI, è da oggi disponibile in rete su Youtube. All’iniziativa hanno contribuito la truccatrice Marica Falso e i fotografi Giorgio Algherini, Jacek Czerwinski, Alessandro Belardo e Franco Ingrassia. L’intero cast è composto da: Katia Di Nella, Jessica Fiorini, Carla Sticco, Teresa De Masi, Roberta Bruno, Martina De Paolis, Claudia Faiella, Ilaria Fantauzzi, Sara Tony A. Martins, Giorgia Protano, Francesca Rigitano, Youma Righi, Giada Riolfo, Alessia Sanguedolce, Maria Elena Spanò.