Cosa organizzare per il compleanno di tuo figlio?


Le feste di compleanno non sono soltanto eventi che ricorrono ogni anno, scandito da consuetudini familiari e di buon auspicio ma diventano spesso un’esperienza indimenticabile, che rimane impressa nella memoria di ognuno di noi anche una volta diventati adulti. Ecco perché è importante riuscire a programmare ogni aspetto nei minimi dettagli per poter assicurare la buona riuscita della festa per i nostri figli.

Tra i fattori da valutare, sicuramente ai primi posti troviamo la location più adatta. Questo è un dilemma che attanaglia la maggior parte dei genitori, ma soprattutto quelli che non hanno a disposizione una casa o un locale abbastanza grande per ospitare tutti gli invitati.

Fino a qualche anno fa, infatti, le opzioni a disposizione dei genitori non erano poi così numerose. Chi possedeva una casa con un salone piuttosto ampio, una tavernetta o un bel giardino all’aperto poteva ritenersi avvantaggiato nell’organizzazione delle feste di compleanno. Chi invece semplicemente non poteva contare su tutto ciò, si affidava al passaparola tra i nonni, i parenti o gli amici, in grado di offrire la propria casa per un solo pomeriggio.

Oggi, invece, la situazione è cambiata, perché le mamme che lavorano sono sempre di più, per cui spesso mancano le energie o il tempo per riuscire ad occuparsi dei preparativi, ma soprattutto per ripulire tutto una volta finita la festa.
Questo è uno dei motivi principali che hanno spinto i genitori a cercare altrove delle soluzioni pratiche per organizzare le feste di compleanno per i propri figli, dando vita così alla nuova usanza di ricorrere ai locali in affitto.

La formula più richiesta è sicuramente quella della ludoteca, in grado di offrire nella maggior parte dei casi un pacchetto completo, pratico e ben collaudato per intrattenere i bambini. I gestori di questi locali, infatti, lavorano tutti i giorni con i più piccoli e sono quasi sempre qualificati nel settore dell’infanzia. Per questo motivo, sanno come gestire un gruppo numeroso di bambini e come intrattenerli, grazie alla possibilità di richiedere la collaborazione di un servizio di animazione specializzato.

Un’altra soluzione può essere l’affitto di un locale non finalizzato, in genere, a questo scopo. Parliamo soprattutto di tavernette o ampi saloni che spesso i proprietari concedono per organizzare feste di compleanno, festini di Carnevale e serate danzanti casalinghe. Di solito, soprattutto nei centri abitati più piccoli, tramite un breve passaparola è possibile scoprire se ci siano locali affittabili di questo tipo.
Anche molte attività che hanno a disposizione delle sale libere, come delle scuole di ballo o delle palestre, offrono ai genitori la possibilità di affittare una stanza per ospitare tutti gli invitati. Alcune di queste sono anche in grado di includere nel servizio anche l’animazione, il buffet e le decorazioni, mentre in altri casi sarà opportuno rivolgersi a gestori esterni.

Quelle appena descritte sono probabilmente le soluzioni adatte più o meno a tutte le tasche, mentre il budget sale notevolmente se scegliamo servizi aggiuntivi particolari. Per esempio, molti genitori ricorrono sempre più spesso al classico parco giochi, inserendo però la formula delle giostre gonfiabili, sicuramente più divertenti per i bambini. Allo stesso modo, sembra che i ristoranti e i fast-food rappresentino un’alternativa piuttosto richiesta, ma sicuramente meno economica.
In ogni caso, il costo totale per una festa di compleanno dovrebbe essere considerato in base all’intera scelta di servizi. La soluzione meno dispendiosa risulta essere, quindi, ancora oggi, quella della classica festa casalinga con cibo ed intrattenimento fai-da-te, proprio come si faceva fino a qualche anno fa.

Resta il fatto che molti genitori preferiscono affidarsi ai locali esterni, pur spendendo qualcosina in più. In questo caso, quindi, sarà opportuno considerare in primis il costo per l’affitto del locale, al quale andremo ad aggiungere il compenso per l’animazione e per un eventuale buffet.

In conclusione, a meno che non disponiate di un locale sufficientemente ampio per ospitare tutti gli invitati, la scelta del locale in affitto rimane la migliore, con dei costi complessivi approssimativamente simili, rimanendo nel settore di ludoteche o sale private. L’importante quindi è affidarsi ai gusti personali e alle decisioni del bambino, organizzando una festa di compleanno davvero indimenticabile.