Come intervenire per operare i calcoli della colecisti e le cisti del fegato?


Come intervenire per operare i calcoli della colecisti a Roma e le cisti del fegato? Lo specialista Chirugo Dott. Carlo Farina interviene con la Chirurgia Laparoscopia.
Prima di vedere in cosa consiste l’intervento cerchiamo di capire cosa sono i calcoli della colecisti, i quali rappresentano una patologia che colpisce il 18% della popolazione.

Carlo FarinaTuttavia, non tutti hanno necessità di essere operati, e pertanto il Dottor Carlo Farina sottopone ad asportazione dei calcoli della colecisti a Roma prevalentemente i soggetti che hanno avuto dei dolori o coliche addominali.
Lo stesso vale per soggetti giovani (la persistenza di calcoli nella colecisti per molti anni è da molti considerato un fattore predisponente al cancro della colecisti) o che hanno molti calcoli piccoli che sono associati a maggior probabilità di complicanze.
La presenza di polipi della colecisti, può rendere necessario l’intervento. Esistono alcuni farmaci che possono ridurre di volume alcuni tipi di calcoli della colecisti. Alla loro sospensione i calcoli si riformano in meno di un anno.

Con quali tecniche chirurgiche interviene il Dott. Carlo Farina?

  1. Colecistectomia laparoscopica O Videolaparocolecistectomia
    L’intervento chirurgico ricalca a grandi linee quello tradizionale, solo che viene eseguito attraverso incisioni di pochi mm mentre lo spazio operativo si ottiene “gonfiando” l’addome con un gas (anidride carbonica).
    Se i calcoli della colecisti sono troppo voluminosi per essere estratti, questi vengono prima frantumati e poi estratti.
    Le ferite vengono chiuse solo con dei cerottini. Non ci sono punti visibili sulla pelle e l’operato dopo poche ore si alimenta, si alza e viene dimesso il giorno successivo.
    Il Dott. Carlo Farina dopo l’intervento consegnerà agli operati un foglio di istruzioni postoperatorie dove viene anche richiesto di telefonare ogni giorno per almeno tre giorni ad uno dei chirurghi dell’equipe operatoria per riferire sul suo stato.
  2. Colecistectomia Laparoscopica con tecnica SILS O LESS con un unico accesso ombelicale.
    E’ un tipo di intervento di recente sviluppo eseguito dal Dott. Carlo Farina da circa 2 anni, rivoluzionario nel suo genere.
    E’ una colecistectomia laparoscopica che viene eseguita attraverso un unico accesso ombelicale con degli strumenti speciali articolati o ricurvi. Il vantaggio è prevalentemente estetico, ma è stato valutato anche una ulteriore riduzione dei dolori post-operatori.
    Le microferite sono chiuse con punti interni che si riassorbono spontaneamente (Non ci sono punti sulla pelle) e sono protette da cerotti impermeabili che consentono di poter fare la doccia dal terzo giorno post-operatorio. Generalmente il ricovero è di 24 -48 ore dopodiché il paziente può andare a casa, accompagnato.

Con l’avvento della Chirurgia Laparoscopica a Roma e quindi con l’utilizzo della chirurgia mini invasiva ci sono molti vantaggi rispetto a quella tradizionale.
Contattando il Dott. Carlo Farina e consultando il sito www.carlofarina.it si avranno informazioni dettagliate su tutte le patologie.