Come, dove e perché una casetta in legno


Origine e diffusione.
E’ dal nord del mondo, ricco di foreste, che si inizia a diffondere l’utilizzo di queste risorse naturali per la costruzione di case in legno. Prevalentemente per la costruzione di abitazioni umane, di magazzini per le riserve alimentari della famiglia, o come stalle. Ora che materiale e tecniche di costruzione si stanno sempre più diffondendo anche in altre zone del pianeta, questo tipo di casetta assume funzioni sempre più variegate.

Sistemi di costruzione.
Per costruire le case in legno si può ricorrere al fai da te o acquistarle prefabbricate. Non richiedono fondamenta, per cui le pratiche burocratiche per edificare la casetta sono più agevoli rispetto ad un manufatto in muratura, anche se è indispensabile informarsi presso gli appositi Uffici Comunali sulle procedure previste dai Regolamenti edilizi di ciascun Comune.
Si possono utilizzare pannelli prefabbricati, perline o travi, di spessore variabile, assemblate con il sistema detto blockhouse. Si tratta di un metodo in cui le travi vengono incastrate con un sistema maschio-femmina, evitando così l’utilizzo di giunti metallici o colle adesive. Tale sistema permette di ridurre al minimo i movimenti di assestamento. Le pareti sono tutte portanti ottenendo così la massima stabilità. Inoltre l’isolamento termico è nettamente superiore a quello di una parete in muratura di pari spessore, consentendo un notevole risparmio termico.

Tipologie.
La scelta del tipo di case in legno da acquistare dipende dall’utilizzo desiderato e dallo spazio che si ha a disposizione. Si parte dalla casetta per bambini, costruita come un piccolo parco giochi, o quella pensata per simulare una vita familiare in miniatura, a finire con quella progettata per essere posta su un albero.
L’utilizzo più frequente è come ripostiglio per attrezzi da giardino o da bricolage. Quelli più grandi possono anche diventare un piccolo laboratorio per lavoretti casalinghi.
Spesso può essere utile come garage qualora quello dell’abitazione non fosse sufficiente ad accogliere tutte le auto di famiglia.
Più ampie ed attrezzate sono le case in legno da usare per accogliere amici in simpatiche riunioni, o ospitarli a dormire qualora l’appartamento non offrisse spazio sufficiente ad accoglierli.