Cerchi un medico del lavoro a Bologna? Rivolgiti al Centro Medico San Donato


Per i lavoratori la salute, il benessere e la sicurezza sui luoghi di lavoro sono diritti inalienabili e negli anni passati diverse leggi si sono occupate, nel nostro paese, di disciplinare e regolamentare questo aspetto così importante della vita quotidiana di milioni di persone come ad esempio la 626/1994.

Medici e lavoratoriAlcuni anni fa, nel 2008 per la precisione, la famosa Legge 626 è stata riformata dall’introduzione del Decreto Legislativo n. 81 ovvero il Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro (“Attuazione dell’articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro”).

Fra i tanti aspetti toccati dal D.lgs. vi è l’obbligo nelle aziende di contare sulla figura del medico competente che, secondo l’articolo 2, “collabora con il datore di lavoro ai fini della valutazione dei rischi ed è nominato dallo stesso per effettuare la sorveglianza sanitaria e per tutti gli altri compiti”.

Questa figura deve essere designata dal datore di lavoro e può essere un dipendente dell’azienda, un libero professionista o un medico inquadrato presso un’organizzazione specializzata; appartiene a questa terza categoria il servizio offerto dal Centro Medico San Donato.

Occupandosi a Bologna di medicina del lavoro da anni, il Centro Medico San Donato offre un servizio competente ed esperto per ogni genere di attività economica: scopri di più sul sito web centromedicosandonato.it.