Scegliere l’avvocato a Treviso e Venezia


Affidarsi a un buon avvocato a Treviso e a Venezia.

Chiunque potrebbe incappare in qualche spiacevole inconveniente per cui risulti necessario affidarsi ad un avvocato che difenda i propri diritti legali. In tal caso la scelta è ardua. A chi affidarsi per risolvere incresciose situazioni giudiziarie?
Ammettiamo di aver bisogno di un avvocato a Treviso o a Venezia, il primo passo è effettuare una consultazione dell’albo professionale. Si tratta di un catalogo che contiene un vasto numero di nomi di legali e relative specializzazioni. Bisogna, quindi, effettuare una scrematura della ricerca a partire proprio dalla zona geografica che ci interessa.

Entrando nello specifico, ad esempio, se stiamo cercando un avvocato a Venezia la prima cosa da fare è capire se ci occorre un avvocato civilista o un avvocato penalista. Esistono molte specializzazioni nell’ambito legale e bisogna capire qual è quella più adatta al proprio caso.
A questo proposito possiamo consultare il sito del Consiglio Nazionale Forense del Ministero di Giustizia che dedica proprio una pagina specifica per la ricerca di un avvocato. Nella casella “”iscritto all’ordine di”” si apre un menù a bandiera nel quale sceglieremo la provincia di riferimento, in questo caso Venezia. Nel passo successivo avremo a disposizione una lunga lista di nomi disposti in ordine alfabetico. Per rendere la selezione ancora più celere, potremmo inserire anche la provincia esatta e il cap. Una volta selezionato il nome di un avvocato, si accederà alla sua scheda con i recapiti per contattarlo. Il sito ci indica anche se ogni legale è cassazionista, il che significa che può rappresentare un cliente anche davanti alle Giurisdizioni superiori, come la Corte di Cassazione. Una volta individuato un avvocato a Venezia si può procedere a consultare il sito personale, esistente nella maggior parte dei casi, e valutare se tra i servizi offerti vi è quello di nostro interesse.

Per chi cerca un avvocato a Treviso, un modo rapido e sicuro è quello di consultare il sito dell’ordine degli avvocati di Treviso. L’Ordine in questione pubblica nomi di legali iscritti all’albo degli avvocati ma anche iscritti al Registro dei praticanti semplici e di quelli abilitati al patrocinio oltre a una serie di studi associati.
Per alcuni è  importante anche sapere se l’avvocato che si cerca è iscritto alle liste del patrocinio a spese dello Stato. In tal caso, ai cittadini meno abbienti è concesso di farsi assistere da un avvocato a spese dello Stato. Il sito dell’ordine degli avvocati di Treviso permette di valutare anche questo aspetto nella scelta.

In linea di massima scegliere un avvocato a Venezia o a Treviso, è più semplice di quanto possa sembrare anche se si tratta di una scelta da fare in maniera accurata. L’avvocato, si sa, è una persona in cui si ripone una grande fiducia per la risoluzione del proprio problema.
Valutare da soli la specializzazione di un avvocato non è un passo obbligatorio, a volte la soluzione migliore è quella di esporre i propri bisogni e lasciar valutare all’avvocato la procedura da adottare.