Antonio Cochi ancora sul podio all’All Club Match Contact


Antonio CochiAncora primi posti per il ‘cecchino di Giulianello’ Antonio Cochi che è salito sul podio anche in occasione dell’All Club Match Contact di IDPA lo scorso week end al campo Atts di Rocca Massima. Nella gara organizzata dal Match Director Antonio Di Costanzo, il tiratore pontino ha conquistato l’ennesimo titolo laureandosi campione di categoria ESP, campione di divisione, campione assoluto e most accurate shooter. Sei gli stand nella location lepina che da sempre ospita le più belle competizioni di tiro del centro Italia e lì Antonio Cochi ha calcato il campo “fulminando” con velocità da record bersagli ostaggiati, in movimento e sagome disseminate su ogni stage.
Questa la classifica dei primi piazzamenti per ciascuna categoria. CDP – Sharpshooter, Sersanti Luca. CDP – Marksman, Cacio Osvaldo. CDP – Novice, Vincenzo Iuliano. ESP – Master, Cochi Antonio. ESP – Expert, Giannubilo Alessandro. ESP – Sharpshooter, Della Manna Angelo. ESP – Marksman, Vaccarini Claudio. ESP – Novice, Massimo De Casamassimi. ESP – Unclassified, Izzo Fernando. SSP – Master, Fiamma Luca. SSP – Expert, Amarie Florinel. SSP – Sharpshooter, Lentricchia Livio. SSP – Marksman, Scotti Virgilio. SSP – Novice, Cesari Carlo. SSP – Unclassified, Rinaldis Gennaro. CCP – Expert, Livoni Ivan. CCP – Sharpshooter, Pace Fabio. CCP – Novice, Savino Valerio. REV – Master, Di Costanzo Antonio. REV – Marksman, Brencio Gianluca.
L’International Defensive Pistol Association (IDPA) è uno sport di tiro che simula scenari di difesa personale possibili in incontri di vita reale, con finalità unicamente sportive. L’associazione fu fondata nel 1996 negli USA, a Berryville, in Arkansas, come risposta ai desideri dei tiratori di tutto il mondo, che desideravano sfidarsi in incontri sportivi realistici e divertenti, inserendosi in scenari e utilizzando attrezzature alla portata di chiunque. L’organizzazione conta oggi 20.000 soci distribuiti su 50 stati USA, ai quali si aggiungono alcune migliaia di persone con le affiliazioni già attive nel mondo, oltre alle affiliazioni in corso da parte di nuovi stati.
Questo sport si adatta a tiratori di qualsiasi livello, non solo esperti, tant’è che l’obiettivo principale è testare il livello e l’abilità dello sportivo, non il valore del suo equipaggiamento, e la presenza di divisioni diversificate e classi di merito permette ad ogni tiratore di competere unicamente con altri tiratori di pari livello e nelle stesse condizioni. Ciò rispecchia lo spirito iniziale di rendere interessante ed equa la partecipazione sia a tiratori novizi che a tiratori esperti, lasciando a tutti la possibilità di ben figurare e soprattutto divertirsi.