Adriano Zerla si aggiudica il 40° trofeo della Valcamonica


Adriano Zerla come pilota automobilistico si consacra vincitore di alcuni tra i trofei maggiormente ambiti nell’ambito delle cronoscalate come la Cronoscalata della Valcamonica che sul circuito dell’Alpe de Nevegal.

Adriano Zerla vince con Osella

Adriano ZerlaIl pilota bresciano Adriano Zerla, classe 1963, rimane affascinato dalle auto fin dalla più tenera età quando, ai bordi della Malegno Borno, vedeva sfilare i piloti di cui ammirava le gesta fino al punto da volerli emulare. Così avvenne appena diciottenne a bordo della sua A112 Abarth modificata con la quale ha affrontato per la prima volta la mitica cronoscalata della Valcamonica. Da quel giorno riprovò tante volte fino a conquistare la vittoria assoluta nel 2010 nell’anno del 40° Trofeo a bordo di Osella PA21 EVO 2500cc. Nel successivo anno ha conquistato la Cronoscalata dell’Alpe del Nevegal.

La Cronoscalata dell’Alpe del Nevegal e l’avventura di Adriano Zerla

Nel 1954 si disputò la prima assoluta della cronoscalata del Nevegal nella provincia veneta di Belluno. Per la manifestazione organizzata dall’associazione sportiva Tre Cime Promotor inizia un periodo prospero di eventi sportivi. Su questa pista si succederanno piloti famosi e di eccezionale spessore come il mitico Armando Zampiero sulla vettura Ferrari 3000 negli anni ’60, Luigi Malanca, Herbert Demetz, Franco Pilone. Nonostante alcuni momenti di défaillance, durante gli anni ’90 si assiste al rilancio di questa competizione. E’ durante questo periodo che Adriano Zerla conquista il podio sulla vettura Osella Pa21s sia per il gruppo E2B raggiungendo il terzo posto.
Per maggiori informazioni si rimanda a canale Slideshare di Adriano Zerla