10 Curiosità sui lavori a maglia


I lavori a maglia appassionano molte persone, ma nella migliore tradizione enigmistica italiana:

forse non tutti sanno che:

  1. I lavori a maglia sono antichissimi, ma meno antichi della tessitura di cui si conservano immagini e testimonianze.
  2. Inizialmente lavorare a maglia era una attività prevalentemente maschile
  3. La knitter più veloce al mondo è la signora Miriam Tegels dei Paesi Bassi. Miriam riesce a fare 118 punti in un minuto.
  4. Il primo libro dedicato ai modelli a maglia è stato pubblicato nel sedicesimo secolo, era una raccolta di patterns per merletti e ricamo. Del diciassettesimo secolo sono le prime testimonianze all’interdo di raccolte di modelli dedicati esclusivamente ai lavori a maglia. Nel 1761 Susan Dorotea Kriegl pubblica lo Strikkemøstre (modelli a maglia) una raccolta di lavori a maglia.
  5. Tricoteuse è il nome francese per definire una donna che lavora a maglia, durante la Rivoluzione francese, un gruppo di tricoteuse sedeva sempre nei pressi della gigliottina durante le esecuzioni e lavorava a maglia. Il comune di Parigi aveva assoldato queste donne per deridere ed insultare i nobili condotti al patibolo.
  6. Il primo dipinto (ca 1400) dove è raffigurata una donna mentre lavora a maglia è la pala d’altare della madonna di Baxeude (Germania) di Mastro Bertram. Nel quadro si vede la Vergine mentre realizza una veste inconsuntile (senza cuciture) per Gesù Bambino. La cosa interessante è che la Madonna stà chiudendo il collo con un giro di 4 ferri e la tecnica all’epoca era sconosciuta in Germania, ma il pittore l’aveva osservata in Italia in uno dei suoi viaggi.
  7. Ravelry, il più importante social dedicato al lavoro a maglia, conta oggi ben 4000 di Ravelers.
  8. E’ stato misurato che la durata media di un amplesso in America dura 6 minuti e consuma circa 21 kcal, mentre mezz’ora di knitting brucia 55 kcal.
  9. Il record per il maggior numero di persone che hanno lavorato a maglia contemporaneamente è stato raggiunto nell’aprile dell 2003 quando ben 3083 persone lo hanno fatto per 15 minuti.
  10. I lavori a maglia nascono nel mondo arabo e si diffondo in Europa con le crociate.